Orizzonte Università

  /  news   /  Messa: attivate 600 borse di dottorato
messa

Messa: attivate 600 borse di dottorato

In occasione della VII commissione del Senato (Istruzione pubblica beni culturali), la Ministra dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa ha annunciato, nel corso dell’audizione, l’attivazione di 600 borse di dottorato. Focus su beni culturali ma anche cambiamento climatico, attivazione di due dottorati nazionali e riforma delle classi di laurea.

L’annuncio della Ministra Messa

La novità per quest’anno, fa sapere la Ministra, è una sinergia tra il Ministero e i vari Atenei nell’interesse a un cambio di approccio, da monodisciplinare a multidisciplinare. Uno dei due dottorati nazionali è coordinato dall’Università di Pavia e riguarda propio la sostenibilità ambientale. Il secondo è, invece, improntato sull’Intelligenza Artificiale, coordinato dall’Università degli studi di Pisa, ma anche questo va a inglobare il tema del clima nel suo organico. 

Le classi di laurea

Il futuro delle classi di laurea sarà nella multidisciplinarietà. Nella visione della Ministra, molte classi di laurea sono poco flessibili e, dunque, poco innovative. A breve, dunque, è prevista una norma primaria in Consiglio dei ministri che riguarderà le lauree abilitanti. La manovra è prevista anche nella riforma del PNRR e tratterà, nello specifico, di nuovi criteri per la formazione dei corsi di laurea. 

You don't have permission to register