Orizzonte Università

  /  news   /  Afghanistan, il riscatto delle giovani donne: test per l’università in spiaggia a distanza di sicurezza

Afghanistan, il riscatto delle giovani donne: test per l’università in spiaggia a distanza di sicurezza

Riportiamo anche noi questa notizia che sta facendo il giro dei social e delle maggiori testate giornalistiche. Vale sempre la pena dare risalto a qualche bella storia.

Basta guardare la foto, riportata sulla pagina Facebook Afghanistan The Beautiful, per sentirsi vicini ai giovani studenti afgani, uomini e donne, che hanno sostenuto i test per l’università seduti a terra, in quella che è stata denominata ‘la spiaggia degli esami’. 

I giovani non hanno voluto arrendersi né alle misure imposte dalla pandemia causata dal coronavirus né alla paura del contagio. È stata più forte la voglia di studiare, la voglia di iscriversi all’università per il prossimo anno e trovare un riscatto definitivo.

Infatti, le stime ci dicono che in Afghanistan si prevedono 210.000 nuove iscrizioni per il prossimo anno accademico. Non si può che ammirare la grande forza di volontà, e fare un plauso ancora più grande alle giovani donne per cui, in paesi come quello afgano, anche poter partecipare ad un test d’ammissione è una grande vittoria, una grande conquista.

Che sia d’ispirazione per tutti!

You don't have permission to register